carXpert Interwetten

Technomag / 23. ottobre 2017

Tom Lüthi (10o) si è battuto fino alla fine

Il GP d’Australia 2017 è stato molto difficile per Thomas Lüthi (carXpert Interwetten). Dopo le prove libere non proprio esaltanti, è rimasto vittima di 2 cadute abbastanza serie. La prima sabato nelle prove libere e la seconda stamattina durante il warm-up. Dopo un primo shock, Tom è stato portato nella clinica mobile della pista per ricevere le cure immediate ed antidolorifici per non sentire alcun dolore durante la gara. Eccellente a inizio gara evitando la catastrofe dovuta alla caduta dinanzi a lui dei piloti Pasini e Schrötter. Il suo avversario per il titolo Franco Morbidelli ha terminato la gara al terzo posto gareggiando in Malesia con 29 punti d’avanzo nei confronti del pilota svizzero (Ancora 50 punti restano a disposizione).

Tutta la squadra della CGBM Evolution ha avuto il piacere di vedere brillare Jesko Raffin (Garage Plus Interwetten) durante tutto il fine settimana. Già dall’inizio si era notato che il pilota di Zurigo si sentiva a suo agio gareggiando per le prime 10 posizioni e chiudendo finalmente la gara al 4° posto. Miglior gara quindi fino a questo momento per Jesko. Chiude invece al 20° posto Iker Lecuona (Garage Plus Interwetten).

Indietro